Servizi integrativi scolastici

Cosper offre e gestisce servizi integrativi scolastici di tipo educativo su richiesta diretta delle famiglie e/o su richiesta delle amministrazioni comunali e delle Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado. Laddove è previsto (ambito distrettuale) la Cooperativa si è accreditata per l’offerta e la gestione di questi servizi.

I servizi integrativi scolastici offerti sono:

  • il prescuola
  • l’assistenza alunni nel momenti mensa
  • il post-scuola
  • il doposcuola

A chi sono rivolti i servizi?

I servizi integrativi si rivolgono a minori frequentanti la scuola dell’obbligo, dai 6 fino ai 16 anni, al fine di garantire la continuità della relazione educativa, offrire spazi di ascolto e accompagnarli nell’acquisizione di competenze di autonomia. Di norma i servizi di pre-scuola, assistenza degli alunni nel momento mensa e post-scuola sono rivolti ai minori frequentanti la scuola primaria, quelli di doposcuola anche agli alunni frequentanti la secondaria di primo e secondo grado fino a 16 anni. Tra questi è possibile prevedere l’inserimento di minori portatori di forme di fragilità e disagio documentato segnalati e inseriti dai Servizi Sociali e/o specialistici.

Modalità

I servizi integrativi vengono proposti in corrispondenza del calendario scolastico in relazione alle necessità segnalate dalle famiglie e si svolgono mediamente dal lunedì al venerdì. Le attività si sviluppano secondo moduli che vanno incontro ai bisogni e alle richieste delle famiglie.

  • PRESCUOLA: accoglienza, vigilanza ed intrattenimento degli alunni della scuola primaria in orario antecedente le lezioni ed in accordo con la Direzione Didattica della Scuola, per consentire alle famiglie la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. Di norma si svolge ogni giorno, ma con orari differenziati in ragione della diversa organizzazione del calendario scolastico. Il servizio è attivato dai Comuni su richiesta delle famiglie interessate, con la condizione che gli orari di lavoro dei genitori degli alunni siano compatibili con quelli della frequenza scolastica.
  • ASSISTENZA ALUNNI NEL MOMENTO MENSA: attivazione, all’interno delle strutture scolastiche e/o degli spazi adibiti al servizio mensa, di un servizio di custodia e di sorveglianza durante la fruizione del pasto e nel tempo antecedente la ripresa dell’attività curricolare. Può svolgersi ogni giorno o solo alcuni giorni della settimana in relazione alle esigenze dell’organizzazione scolastica. Destinatari sono gli alunni della scuola primaria frequentanti il servizio mensa e quelli della scuola secondaria di I grado, laddove è attivo il servizio di ristorazione scolastica.
  • POST SCUOLA: accoglienza, vigilanza e intrattenimento degli alunni della scuola primaria  in orario successivo al termine delle lezioni, in uno spazio programmato, dove i bambini svolgono attività ludico-espressive con la disponibilità di apposito materiale. Il post-scuola meridiano si svolge nell’orario tra la fine delle lezioni delle classi non a tempo pieno e il ritorno all’abitazione; quello pomeridiano si svolge in orario compreso tra la fine delle lezioni delle classi a tempo pieno e il ritorno all’abitazione.
  • DOPOSCUOLA: attività di assistenza allo studio ed allo svolgimento dei compiti, in un ambiente che offre la possibilità di aggregazioni positive e di attività ludico-sportive, ai ragazzi frequentanti le scuole primarie, la scuola secondaria di primo grado ed il biennio dell’obbligo scolastico della scuola secondaria di secondo grado.

Modalità d’accesso

L’accesso ai servizi integrativi scolastici può avvenire secondo due diverse modalità:

  • Iscrizione diretta da parte delle famiglie: le famiglie accedono direttamente agli enti organizzatori del servizio richiedendo l’iscrizione per i propri figli. Sono possibili inserimenti nel corso dell’anno scolastico, ma limitatamente alla disponibilità dei posti. La retta, variabile a seconda della modalità di frequenza, viene fissata all’inizio dell’anno scolastico ed è a carico della famiglia.
  • Iscrizione da parte dei servizi sociali: alcuni inserimenti possono essere promossi dai Servizi Sociali che in questo caso orientano le famiglie a partecipare all’esperienza.

Costi del servizio

Diversi elementi concorrono alla composizione della retta:

  1. Iscrizione annuale o semestrale.
  2. Quota per fruizione servizio secondo il modulo individuato.
  3. Servizi aggiuntivi.

La retta di ogni unità di offerta è riportata nell’apposito regolamento, che viene consegnato alle famiglie al momento dell’iscrizione.

RICHIEDI INFORMAZIONI
Presto il mio consenso al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nella privacy policy.*Leggi l'informativa.